A Catania si torna a sparare, agguato sotto casa: pregiudicato ferito alla testa, è in gravissime condizioni

A Catania si torna a sparare, agguato sotto casa: pregiudicato ferito alla testa, è in gravissime condizioni

CATANIA – Si torna a sparare a Catania, e lo si fa nel quartiere Monte Po.

Ieri sera, intorno alle 20, il pregiudicato Biagio Di Grazia è stato raggiunto sotto casa da diversi colpi di pistola: un proiettile lo ha ferito gravemente alla testa. Da lì la corsa in ospedale. Il 52enne si trova ricoverato in serie condizioni all’ospedale Garibaldi del capoluogo etneo.


Quanto accaduto non è stato ancora ricostruito, ma sembrerebbe che quanto verificatosi nelle scorse ore sia stato un vero e proprio agguato.

Di Grazia, forse, stava rientrando nella propria abitazione – in via Gaetano di Giovanni – quando dei sicari (il cui numero esatto è ancora sconosciuto) lo avrebbero avvicinato per poi fare fuoco.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile di Catania. Le indagini sono già partite. Diversi i testimoni escussi. Adesso si dovrà far luce sulla sparatoria.

Immagine di repertorio