Covid Catania, prorogata zona rossa per Scordia: nuovo comune nella fascia più alta d’emergenza

Covid Catania, prorogata zona rossa per Scordia: nuovo comune nella fascia più alta d’emergenza

CATANIA – Ancora prolungata la zona rossa a Scordia, nel Catanese, secondo quanto stabilito da un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Le misure restrittive più stringenti sono state prorogate fino al 10 giugno.

Nella stessa ordinanza il governatore ha stabilito il prolungamento della zona rossa anche per il comune di Geraci Siculo, nel Palermitano.


Entra invece nella fascia più alta d’emergenza un altro territorio in provincia di Palermo. Trattasi del comune di Prizzi, che da domani (2 giugno) passerà in zona rossa.

Termina in anticipo, da domani, invece, la “zona rossa” a Lercara Friddi, nel Palermitano.

Tra i comuni che rischiano la zona rossa c’è pure Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, dove aumenta il numero di positivi al Covid e da oggi sono state chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado.

“In queste ore il numero dei positivi è aumentato specie tra i giovani“, ha dichiarato il sindaco, Salvatore Gallo.

Fonte immagine Regione Siciliana