Circumetnea, parte il piano vaccini anti-Covid per tutto il personale. Lo Schiavo (Fast Confsal Sicilia): “Una importante iniziativa”

Circumetnea, parte il piano vaccini anti-Covid per tutto il personale. Lo Schiavo (Fast Confsal Sicilia): “Una importante iniziativa”

CATANIA – In linea con la determinazione assunta dal Governo Regionale, finalizzata a vaccinare i lavoratori del TPL in Sicilia, anche Circumetnea, l’Ente del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, sta predisponendo la programmazione per vaccinare il proprio personale.

Un’importante iniziativa caldeggiata dal Sindacato della Fast Confsal Sicilia, con a capo il segretario regionale Giovanni Lo Schiavo, che dimostra la sensibilità e l’attenzione del gestore, dott. Mautone e del Direttore Generale Ing. Fiore nei confronti di tutto il personale di FCE.


Del resto – si legge nella nota stampa – non è immaginabile poter pensare così come avvenuto di escludere dal Piano strategico per le vaccinazioni anti-Covid-19 adottato con D.M. del 2 gennaio 2021 la  ategoria degli addetti al trasporto pubblico locale, in costante e perenne contatto con l’utente viaggiatore. Un errore macroscopico commesso dal Governo nazionale quello di lasciare esclusi dal Piano vaccinale il comparto del TPL, quotidianamente esposto a rischi di varia natura in parte rimediato responsabilmente da alcune Regioni, quali la Sicilia e da talune aziende, quali Circumetnea.

Non a caso lo scorso gennaio, per dare priorità dei vaccini ai lavoratori dei trasporti, da parte dei Sindacati e delle Associazioni Datoriali di categoria vi è stato un forte richiamo formalizzato con lettera inviata ai Ministri della Salute e dei Trasporti, al Presidente della Conferenza delle Regioni e al Presidente dell’Associazione nazionale Comuni italiani“.