Centro di Vaccinazione per donne in gravidanza e in allattamento all’ospedale Garibaldi Nesima

Centro di Vaccinazione per donne in gravidanza e in allattamento all’ospedale Garibaldi Nesima

CATANIA – Presentato questa mattina, presso il Salone Dusmet del Presidio Ospedaliero Garibaldi-Centro di Catania, il Centro di Vaccinazione Anti Covid-19 per le donne in gravidanza e in allattamento.

A distanza di qualche giorno dal via libera dagli organi competenti, l’Ufficio del Commissario per l’emergenza Covid per l’Area metropolitana di Catania e l’Arnas Garibaldi, hanno deciso di attivarsi e di consegnare al territorio l’importante struttura, capace di garantire un percorso di prevenzione adeguato per le donne che stanno affrontando un’esperienza bellissima come la gravidanza.


Siamo particolarmente orgogliosi di questo nostro ulteriore impegno – ha detto Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi, aprendo l’incontro – il quale ci vede, ancora una volta, in prima linea nella lotta contro il Covid-19. Le donne che rientrano in questo percorso, dalla prossima settimana, potranno accedere alla vaccinazione presentandosi direttamente al Centro vaccinale ogni martedì ed ogni venerdì mattina, avendo peraltro la possibilità, attraverso un numero di telefono ed una e-mail, di chiedere informazioni e di entrare in contatto con il gruppo di esperti che segue il progetto”.

Il nuovo Centro sarà ubicato all’interno del Punto Covid del U.O.C. di Malattie Infettive del Garibaldi Nesima, diretto dal Prof. Bruno Cacopardo, e sarà attivo già dalla settimana prossima, attraverso un percorso che coinvolge uno specifico Team multidisciplinare, il quale sarà a disposizione degli utenti rispondendo a dubbi, domande, richieste di informazioni.

Appena l’Aifa si è espressa positivamente – ha aggiunto il dott. Giuseppe Liberti, Commissario per l’emergenza Covid dell’Area Metropolitana di Catania siamo subito partiti con questa iniziativa, in sinergia con l’azienda ospedaliera Arnas Garibaldi, che ospiterà un centro di vaccinazione anticovid 19 per le donne in gravidanza e in allattamento. Vaccino significa sicurezza e protezione per tutti: garantirle sia alla mamma sia al nascituro è di fondamentale importanza. II dati sui contagi ci danno ragione: il vaccino è l’unico strumento che permetterà di lasciarci la pandemia alle spalle. Pensare alle neomamme e al bambino che portano in grembo equivale a pensare al presente e al futuro, pertanto il partner, come la famiglia, il medico devono incoraggiare la donna a questo piccolo grande gesto di responsabilità. Per sé, per il bambino, per tutti noi”.

Sono tantissime le attenzioni che il Garibaldi dedica alla salute della donna, occupandosene con grande attenzione nei numerosi percorsi di cura ed assistenza attivati puntualmente all’interno del Presidio di Nesima.

La gravidanza – ha detto il Prof. Giuseppe Ettore, direttore del Dipartimento Materno-Infantile dell’Arnas Garibaldiè un fattore di rischio significativo per ospedalizzazione e malattia grave da Covid 19 rispetto alle donne infette in età fertile. Per promuovere la vaccinazione, l’iniziativa è finalizzata a fornire adeguate informazioni da un Team Perinatale comprendenti le figure professionali che si confrontano con le gestanti e le coppie, poiché quelle a disposizione reperibili sul web sono poche e frammentarie e spesso le neo/future mamme non sanno bene come comportarsi“.

Il team multidisciplinare messo a disposizione dall’Arnas Garibaldi è composto dalle ginecologhe Elisa Pappalardo e Fabiola Galvani, dalle ostetriche Fulvia Lo Duca, Noemi Manzella e Alessia Rinaldi  dalle neonatologhe Loredana Conti e Alessandra Datola, dall’infettivologo Enzo Boscia e dal’infermiera Nancy Villari.