Vibonese – Catania 1 – 2: doppia toccata e fuga dai play out in attesa di…

Vibonese – Catania 1 – 2: doppia toccata e fuga dai play out in attesa di…

Commento finale 

Come da copione verrebbe da scrivere, ma davvero il Catania ha fatto ciò che di buono sa fare, soprattutto fuori casa tranne, come al solito, gli ultimi minuti… Ma poco importa, incamerati tre punti per mettere (definitivamente) da parte il problema play out e pensare, già da subito, all’incontro di mercoledì sera contro il Campobasso per un auspicato tris di vittorie che davvero farebbero sognare i tifosi. E già, sognare… in attesa che stavolta arrivi la PEC/bonifico corretta/o, perché sarebbe un vero delitto stoppare adesso questo gruppo, questi tifosi, questa città sportivamente relegata da un decennio dove non meriterebbe per tradizione e storia. Pertanto, a martedì..ore 14:00.


 

Secondo tempo

90 + 5′ L’arbitro fischia la fine dell’incontro e i tre punti vanno a Catania 

90 + 3′ Fallo di Albertini vicino l’area etnea, battuta la punizione Mahrous mette dentro ed è 1 a 2

90+1′- Assegnati cinque minuti di recupero 

90′- Forte tiro di Zanchi da fuori area ma non centra la porta

88′- Corner per la Vibonese ma Sala para anche se con qualche difficoltà

87′- Non si arrende la Vibonese che prova a impensierire  il Catania che sta gestendo con tranquillità il doppio vantaggio

85′- Fallo da dietro su Zanchi in fuga sulla fascia e l’arbitro non ammonisce l’avversario

83′- Doppio cambio nel Catania: Izco al posto di Russini e Ropolo al posto di Provenzano. 

81′- Reazione molto confusa da parte degli avversari dopo il doppio vantaggio, Vibonese che conquista un calcio d’angolo ma con un nulla di fatto

78′- Cross in area di Zanchi e un gran bel Gol di Biondi che tira di sinistro vicino il dischetto del rigore, nulla può fare Mengoni.

77′- Tiro in porta di Russini ma centrale. Para facilmente Mengoni

73′- Gioco molto frammentato con numerosi falli tattici e con i rossazzurri che provo ad addormentare la partita

70′- Doppio cambio nel Catania:  Cataldi per Rosaia e  Zanchi per Pinto 

69′- Corner per il Catania ma con un nulla di fatto

68′- Ancora cambio nella Vibonese: esce Zibert entra  Cattaneo  

67′- Azione Bellini – La Ragione con tiro di quest’ultimo debole e Sala para

66′- Brutto fallo di Rosaia e l’arbitro grazia il giocatore etneo. Battuta la punizione il pallone va fuori

65′- Cross di Provenzano, prende palla Russini che passa ad Albertini che tra fuori.

63′- Cambio nel Catania: entra Biondi esce Simonetti 

62′- Greco prova in area a rendersi pericoloso ma viene circondato da un nugolo di avversari

60′- Sostituzione nella Vibonese: Golfo al posto di Grillo

58′- Espulso Sipos, rosso diretto per fallo su Suagher, Torna la parità numerica in campo.

55′- Cross di Albertini ma il portiere avversario ribatte

54′- Esce Spina per problemi muscolari entra al su posto  Gelonese 

52′- Calcio d’angolo per la Vibonese, la difesa etnea respinge e riparte Greco che  tira ma Mengoni mette in angolo . Battuto il corner la difesa avversaria mette fuori

49′- Interessante punizione per il Catania, battuto lo stesso Mengoni si tuffa e riceve un calcio in volto. Gioco fermo

48′- Doppio pericolo per gli etnei con una Vibonese che ha cominciato ventre a terra

46′- Partiti. Batte il calcio d’inizio il Catania. Cambio nella Vibonese : Bellini al posto di Corsi e Carosso per Basso

 

Commento alla fine del primo tempo

Pronti, via ed è già gol. Partenza al fulmicotone da parte dei ragazzi di Baldini che alla prima occasione vanno in vantaggio grazie a punizione che Sipos, con un bel colpo di testa, mette dentro. Flebile reazione da parte degli avversari con un Catania che fino adesso sta amministrando in maniera accorta il risultato. La doppia ammonizione rimediata da Corsi agevola ancor più un incontro che sembra più che alla portata degli etnei. Ottima cornice di pubblico ma… di fede rossazzurra con ben 250 tifosi al seguito di un sogno come quell di esserci ancora.

 

Primo tempo

45+1′ Calcio d’angolo per il Catania battuto lo stesso Pinto prende palla ma tira abbondantemente fuori. Fischio dell’arbitro che mette fine al primo tempo

45′- Assegnati un minuto di recupero 

44′-Battuta la punizione da parte di Russini con palla a giro che va fuori

43′- Ingenuità di Corsi che mette giù Russini, doppio giallo per lui che raggiunge in anticipo gli spogliatoi 

41′- Pericolo in area rossazzurra ma l’attaccante avversario mette fuori un colpo di testa

40′- Ammonizione per gli etnei, Pinto finisce anche lui tra i “cattivi” e salterà l’incontro di mercoledì 

38′- Seconda ammonizione per la Vibonese, stavolta è Basso a finire tra i “cattivi” per fallo su Rosaia 

37′- Un pò di nervosismo in campo tra Rosaia e un avversario ma l’arbitro smorza gli animi

35′- Azione Russini- Pinto – Rosaia che da buona posizione mette fuori

33′-Tiro da dimenticare di Rosaia, altissimo sulla traversa

 30′- Tira Corsi in porta, si stende Sala ma il pallone va fuori.  Ammonito lo stesso Corsi per proteste, chiedeva il calcio d’angolo

26′- Errore di Provenzano con un passaggio corto mette in difficoltà un rossazzurro e la Vibonese conquista una buona punizione, battuta la stessa la difesa mette in calcio d’angolo. Battuto il corner il Catania respinge e riparte ma l’azione finisce con un nulla di fatto.

25′- Falli tattici da entrambi le parti e fitto gioco al centrocampo, il Catania gestisce bene il vantaggio

22′- Primo corner per la Vibonese, battuto lo stesso Sala para facilmente su un colpo di testa di un avversario

19′- Battuto il corner la difesa avversaria mette nuovamente in calcio d’angolo, battuto lo stesso Sipos tenta una rovescia ma non riesce a  colpire la palla

18′- Punizione favorevole per il Catania, batte Russini tiro a giro ma la barriera mette in corner

16′- Russini -Rosaia – Sipos  che tira ma un difensore avversario si immola respingendo con il corpo

12′- Fitte trame di gioco a centrocampo da parte degli etnei con cross finale che Sipos non arriva a deviare in porta

9′-Ancora Vibonese con un colpo di testa di Grillo parato da Sala

7′- Primo tentativo degli avversari con un tiro in porta ma senza troppe pretese

6′- Un nutrito gruppo di tifosi etnei (250) presenti in quel di Vibo

4′- Punizione interessante per i rossazzurri ma la difesa avversaria stavolta fa buona guardia

2′- Neanche il tempo di cominciare e il Catania è già in gol con Sipos che raccoglie di testa un calcio di punizione 

1′- Partiti, il calcio d’inizio va alla Vibonese

Prepartita

Catania

Spiragli di luce nel sempre nebuloso orizzonte della Società Calcio Catania. Tra PEC smarrite e reiterate offerte, per adesso resta a galla una plausibile possibilità di far completare il campionato a questa squadra tutta orgoglio, cuore e tecnica, una sequenza che potrebbe benissimo essere invertita, nella sua importanza, senza soluzione di continuità. Oggi di fronte c’è la Vibonese, formazione più che alla portata di un gruppo che, in ogni caso, non ha mai fatto distinguo tra avversari più o meno attrezzati: loro giocano, s’impegnano e basta. Tre punti in campo in attesa di un (definitivo) cambio gestione ai vertici della società sarebbe il doppio desiderio di tutti, ma proprio tutti, chi vi scrive compreso.

14:28- Squadre in campo il Catania in maglia bianca

14:25- Giornata di sole a Vibo Valenzia  e campo in buone condizioni

 

Spulciando tra le curiosità si scopre che

Non porta bene questo incontro che, alla fine dello stesso, per due volte ha fruttato il cambio allenatore. Difatti, dopo un anemico zero a zero nel campionato 2018/2019, venne esonerato mister Sottil, mentre nel campionato successivo la bruciante manita incassata dai rossazzurri “ammutinati”, costò la panchina a mister Camplone

Le statistiche ci dicono che

Tre pareggi e una sconfitta è lo striminzito dato statistico nel confronto tra Vibonese e Catania. Si proverà, oggi, a riequilibrare questi numeri per ciò che riguardano le vittorie?

Cosa cambia…

Ancora indisponibile il bomber “nazionale” Luca Moro, penserà  Sipos a provare a emularne le gesta. Per il resto solo un cambio rispetto all’ultima gara con Simonetti al posto di Biondi

Arbitro della gara sig. Claudio Panettella della sezione A.I.A. di Gallarate. Assistenti Antonio Severino (Campobasso) e Thomas Miniutti (Maniago). Quarto ufficiale Gerardo Garofalo (Torre del Greco)

Le formazioni ufficiali 

VIBONESE (4-4-2): Mengoni, Corsi, Polidori, Suagher, Mahrous, Grillo,  Basso, Zibert,  Blaze, La Ragione, Spina

Allenatore: Orlandi.

Catania (4-3-3): Sala, Albertini, Monteagudo Lorenzini, Pinto, Rosaia, Provenzano, Greco, Simonetti, Sipos, Russini

All. Baldini

 

 

 

Amici di NewSicilia.it e tifosi rossazzuri, un caloroso saluto da Concetto Sciuto che vi dà il benvenuto alla diretta testuale di ViboneseCatania gara valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie C Girone C.