La mano di Filippo Di Mulo dietro gli ori Olimpici di Tokyo: se ne parla in Mezz’ora a Mezzogiorno

La mano di Filippo Di Mulo dietro gli ori Olimpici di Tokyo: se ne parla in Mezz’ora a Mezzogiorno

CATANIA – Quella trascorsa è stata un’estate da ricordare per i successi sportivi italiani. Dalla Nazionale di Roberto Mancini, laureatasi Campione d’Europa di Calcio, alle medaglie conquistate dall’Atletica leggera alle Olimpiadi di Tokyo.

Non tutti sanno, però, che dietro gli ultimi successi olimpici c’è la mano di un catanese DOC: il prof. Filippo Di Mulo, responsabile del settore velocità della Nazionale Italiana di Atletica leggera.


A lui si deve, in gran parte, l’inaspettato quanto stupefacente successo della staffetta 4×100. Un oro che ha fatto il paio con quello dei 100 m. conquistato da Marcell Jacobs.

Nella sesta puntata di “Mezz’ora a Mezzogiorno”, quella odierna, Filippo Di Mulo ci racconterà di questi trionfi. Ma nel nostro salotto, con il tecnico, si parlerà anche dei risultati ottenuti da Di Mulo “atleta” e da Di Mulo “allenatore”. Grazie alla sua professionalità, infatti, si sono affacciati nel panorama internazionale moltissimi atleti siciliani allenati proprio dal tecnico azzurro.

Le sensazioni, i sacrifici, le emozioni: tutto nel salotto di “Mezz’ora a Mezzogiorno”. Basta seguire la puntata!