Sospensione di un bar-tabacchi a Gela: era ritrovo di pregiudicati

Sospensione di un bar-tabacchi a Gela: era ritrovo di pregiudicati

GELA – La Questura di Caltanissetta ha emesso un decreto di sospensione della licenza per 15 giorni nei confronti del titolare di un bar-tabacchi situato nel lungomare di Gela.

Il provvedimento è stato emesso a seguito di controlli eseguiti dall’autorità del reparto territoriale, del commissariato di pubblica sicurezza e della divisione polizia amministrativa della questura.


All’interno del bar-tabacchi nel corso dei controlli sono state, infatti, identificate diverse persone gravate dall’accusa di essere ritrovo di pregiudicati, quindi, con precedenti alle spalle. Stesso provvedimento di chiusura è stato emesso dall’ufficio monopoli della Sicilia in merito alla sospensione della rivendita dei tabacchi.

Le Forze dell’Ordine hanno da tempo intensificato i servizi di controllo del territorio nel comune di Gela, con particolare attenzione al centro storico. Nel corso dell’anno questo è il terzo provvedimento di chiusura emesso dal questore nei confronti di bar abituale ritrovo di pregiudicati.

Foto di repertorio