Si è dato alla “carriera” di pusher dopo l’arresto per stalking: denunciato un trentenne

Si è dato alla “carriera” di pusher dopo l’arresto per stalking: denunciato un trentenne

CALTANISSETTA – I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla Procura della Repubblica nissena un pregiudicato trentenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’abitazione dell’uomo, che si trova agli arresti domiciliari, disposti dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Caltanissetta per il reato di atti persecutori, sono state trovate sostanze stupefacenti.


Nel corso della perquisizione domiciliare, infatti, gli agenti della Polizia di Stato hanno sequestrato 14 grammi di hashish, 6 grammi di marijuana e 3 grammi di cocaina, oltre a due bilancini di precisione, una confezione di mannitolo, sostanza utilizzata dagli spacciatori per tagliare gli stupefacenti, una boccetta di popper, sostanza con proprietà tossiche che si assume per inalazione, e altro materiale utilizzato per la confezione delle dosi.

I poliziotti hanno sequestrato anche due fucili ad aria compressa detenuti dall’uomo, per accertare eventuali modifiche apportate agli stessi per accentuarne la capacità offensiva.