Pullman a rischio per i bambini in gita scolastica: Polstrada interviene e lo fa sostituire

Pullman a rischio per i bambini in gita scolastica: Polstrada interviene e lo fa sostituire

CALTANISSETTA – Una pattuglia della Polizia stradale di Caltanissetta, durante i controlli, ha accertato che un autobus noleggiato da una scuola nissena per una gita scolastica aveva un portellone, che funge anche da uscita di sicurezza, non funzionante che avrebbe potuto mettere in pericolo la scolaresca in caso di emergenza.

I poliziotti hanno quindi fermato il bus e la ditta di trasporto ha dovuto rimediare sistemando gli alunni in un altro mezzo. Un altro pullman è stato sanzionato per mancanza dei martelletti rompivetro e della cassetta di pronto soccorso.


La Polizia stradale da alcuni anni ha avviato una proficua collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, al fine di assicurare alle istituzioni scolastiche che ne fanno richiesta, un servizio di controllo sia prima della partenza che in itinere sui mezzi di trasporto dedicati alle visite d’istruzione.

In tale contesto, risultano essenziali le intese che la Polizia stradale nissena ha avuto con gli istituti scolastici locali per un’efficace programmazione dell’attività di controllo.

Affinché tutti i viaggi continuino a essere confortevoli e sicuri, un ruolo cruciale è rivestito dai controlli che l’organo di Polizia stradale effettua sui mezzi di trasporto dedicati alle visite d’istruzione, anche in occasione della normale attività di vigilanza stradale.