L’uscita da un locale e la passeggiata con la moglie: uomo si accascia in strada, muore al Lungomare

L’uscita da un locale e la passeggiata con la moglie: uomo si accascia in strada, muore al Lungomare

GELA – Un malore fatale, mentre faceva due passi insieme alla moglie, ha spezzato la vita di un uomo sulla cinquantina di anni.


La tragedia, avvenuta lungo il Lungomare di Gela (CL), ha visto vittima un uomo di mezza età che – secondo le prime informazioni trapelate – pare sia stato colto da un improvviso malore, forse un infarto, che non gli ha lasciato scampo.

Pare che l’uomo fosse da poco uscito da un locale quando avrebbe deciso di fare una passeggiata con la moglie, ma all’improvviso si sarebbe accasciato al suolo e il suo cuore ha cessato di battere.


Diversi i testimoni presenti, ancora sotto shock per quanto accaduto: nonostante sul posto l’arrivo dei sanitari del 118, il personale medico non ha potuto far altro che costatarne il decesso.

Sconosciute, al momento, le generalità del malcapitato. Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche gli agenti del locale Commissariato.

Immagine di repertorio