Colpi di pistola in ospedale: detenuto prova a scappare dopo una Tac

Colpi di pistola in ospedale: detenuto prova a scappare dopo una Tac

CALTANISSETTA – La routine ospedaliera è stata interrotta da uno strano quanto riconoscibile rumore sordo e improvviso: uno sparo, anzi due.

Sarebbe successo a Caltanissetta, nell’ospedale di Sant’Elia, all’interno del quale un detenuto avrebbe tentato la fuga dal reparto in cui si trovava per alcuni controlli.


Proprio al termine di una Tac, infatti, l’uomo avrebbe provato a correre via dal presidio ospedaliero assumendo un atteggiamento minaccioso e violento, spaventando medici e infermieri che si trovavano con lui nel nosocomio.

Col fine di intimidirlo e bloccarlo, gli agenti di polizia penitenziaria che si trovavano al suo seguito avrebbero esploso due colpi di pistola.

Immagine di repertorio