Agguato a bracciante agricolo, restano gravi le condizioni di Luigi Gueli

Agguato a bracciante agricolo, restano gravi le condizioni di Luigi Gueli

BUTERA – Gravi le condizioni di salute di Luigi Gueli, 55 anni, bracciante agricolo di Licata, coinvolto in un agguato a Butera, in provincia di Caltanissetta, contrada Falconara.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo – pare incensurato – sarebbe stato raggiunto da alcuni proiettili mentre si trovava a bordo di un’auto.


Così sarebbe stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Giacomo di Altopasso di Licata dove i medici lo sottoporranno a un delicato intervento chirurgico.

L’uomo sarebbe giunto al presidio ospedaliero riportando gravi ferite al volto e in altre parti del corpo. Le indagini sono ancora in corso da parte dei carabinieri, per ricostruire con esattezza quanto accaduto e comprendere le reali motivazioni alla base dell’agguato.

Immagine di repertorio