Cleo è stata ritrovata, l’inquietante identikit del rapitore ossessionato dalle bambole

Cleo è stata ritrovata, l’inquietante identikit del rapitore ossessionato dalle bambole

AUSTRALIA – Ritrovata, fortunatamente, Cleo Smith, la bimba di 4 anni che sarebbe stata rapita di notte a Macleod mentre era in campeggio con la sua famiglia. Emergono, però, agghiaccianti dettagli in merito al presunto rapitore: si tratterebbe del 36enne Terence Darrell Kelly, attualmente indagato e recluso nel carcere di massima sicurezza.

Secondo quanto emerge dai giornali locali, l’uomo avrebbe una strana ossessione per le bambole, le Bratz in particolare, e i giocattoli per bambine. Più volte, infatti, si sarebbe inventato anche una famiglia immaginaria.


Avrebbe anche una pagina Facebook e un profilo social con il nome “Bratz DeLuca“. L’uomo pubblicava anche diverse foto con le bambole in giro per la città.

Adoro portare le mie bambole in giro in macchina, pettinarle e fare selfie in pubblico“, avrebbe dichiarato secondo quanto riportato dal Daily Mail.

Tra l’altro, si sarebbe presentato in aula scalzo, interrompendo più volte il giudice e avrebbe urlato contro i presenti, soprattutto i giornalisti: “Vi verrò a cercare“.