Uomo perde i sensi sugli scogli: lo soccorre il sindaco

Uomo perde i sensi sugli scogli: lo soccorre il sindaco

RIPOSTO – L’estate è da sempre una delle stagioni più temute per coloro che soffrono di abbassamenti di pressione improvvisi, causati dall’innalzamento delle temperature. Per questa ragione, è sconsigliato uscire di casa durante le ore più calde della giornata, in modo da scongiurare il pericolo.

Nonostante questi avvertimenti, oggi, un uomo di sessant’anni, è stato colto da malore, causato da una crisi lipotimica, mentre si trovava sugli scogli. “Stava passeggiando tranquillamente, non aveva dato alcun segno di sofferenza, quando, ad un tratto, si è accasciato a terra”. E’ questo il racconto di gruppo di uomini che oggi, poco dopo mezzogiorno, si trovavano nell’area del porto di Riposto.




Immediatamente si è diffuso l’allarme che ha portato all’intervento tempestivo anche del sindaco Enzo Caragliano, impegnato, li vicino, in una cerimonia istituzionale.

In quanto medico, il primo cittadino, non si è sottratto a prestare soccorso all’uomo, venendo raggiunto, subito dopo, dall’equipaggio del 118. Dopo le prime cure è atterrato, nel piazzale del porto turistico, l’elisoccorso.


Dopo essere stato stabilizzato, l’uomo è stato poi trasferito all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Commenti