Sequestrati medicinali illegali ad un ghanese

PALERMO – Numerose scatole di medicinali, tutti riportanti indicazioni in lingua straniera, alcuni di provenienza cinese ed altri con indicazioni in inglese di case farmaceutiche Ghanesi tra cui verosimilmente analgesici, antibiotici, gastro protettori, vitamine ed amminoacidi sono stati sequestrati dai carabinieri della stazione di Palermo Oreto.

Erano in possesso di un cittadino ghanese  A. a. k. del 1970, domiciliato a Palermo.

L’uomo era appena sceso da un pullman proveniente da Roma ed è stato notato dai militari aggirarsi con fare sospetto. Fermato e sottoposto a perquisizione, nel suo trolley i carabinieri hanno trovato i medicinali.

Da un primo accertamento è risultato che i farmaci non sono commercializzati in Italia, sono stati  introdotti illegalmente ed  sono privi di codice AIC, probabilmente  pericolosi per la salute.

Pertanto i carabinieri li hanno sequestrati, mentre il cittadino ghanese è stato deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà con l’accusa di ricettazione e commercio di medicinali privi di autorizzazione”.

Sono iniziate le indagini per accertare eventuali collegamenti con il mercato clandestino locale.

 

Commenti