Rimosso il parroco: avrebbe un’amante

Rimosso il parroco: avrebbe un’amante

TAORMINA – La notizia ormai è sulla ribalta sia nazionale sia locale. Il tam-tam mediatico ha colpito tutti gli abitanti del ridente sito turistico che stentano a credere all’accusa mossa dalla Curia nei confronti del loro parroco, Salvatore Sinitò.

Nonostante questo la posizione dell’arcivescovo di Messina, Calogero La Piana, appare ferma nel voler sostituire il presbitero, a causa della scoperta di alcune lettere che proverebbero l’esistenza di una relazione amorosa con una donna.

“Non è possibile, noi non crediamo a quanto dicono” è così che si sono espresse alcune donne intervistate proprio fuori della chiesa dove Sinitò celebrava sempre la messa. Infatti, appare molto meno duro l’atteggiamento non solo della comunità parrocchiale, ma anche del sindaco, Eligio Giardina, che ha definito tutto il caso, come semplice voce di cortile non corrispondente a realtà.

Per l’insediamento del prossimo parroco comunque bisognerà attendere il prossimo Settembre.

 

Commenti