Rifiuti e blatte, Palermo in ginocchio

Rifiuti e blatte, Palermo in ginocchio

Palermo –  E’ stato richiesto l’intervento immediato, da parte delle autorità, per far fronte al problema dell’emergenza sanitaria che negli ultimi mesi ha reso invivibile il capoluogo dell’isola.

A lanciare il grido d’allarme è Sandro Leonardi, consigliere comunale del Pd, dalla Sala delle Lapidi del Palazzo delle Aquile. La situazione davvero critica, è data dalla diffusione di rifiuti per le strade che portano alla presenza di pulci, topi e blatte.




I palermitani sono stanchi di dover vivere in una situazione del genere, ma soprattutto lamentano la brutta immagine fornita al gran numero di turisti che aumenta nel periodo estivo.


Commenti