Motta, preso il "globtrotter" del furto

Motta, preso il “globtrotter” del furto

Motta, preso il “globtrotter” del furto

MOTTA SANT’ANASTASIA – Era un sorvegliato speciale ma aveva disatteso gli obblighi di dimora per rubare un’auto e fare da palo per un furto in appartamento. Il protagonista è Agatino Virgilio Valenti, catanese di 54 anni. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Motta in collaborazione con la compagnia di Paternò.


Agatino Virgilio Valenti

Agatino Virgilio Valenti

Valenti è stato fermato, a Motta Sant’Anastasia, in via Napoli a bordo di un’auto rubata poco prima a San Pietro Clarenza. Faceva da palo a quattro complici, sfuggiti agli uomini dell’arma, intenti a svaligiare un appartamento. Durante la perquisizione dell’auto i carabinieri hanno ritrovato altri pezzi di refurtiva rubata in un appartamento di Biancavilla e un gruppo elettrogeno.
Il tutto è stato restituito ai legittimi proprietari mentre il “globtrotter” del furto si trova detenuto nel carcere di piazza Lanza a Catania e dovrà rispondere dei reati di furto aggravato, ricettazione e inosservanza degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.