Chiuse "attività" non autorizzate

Chiuse “attività” non autorizzate

Chiuse “attività” non autorizzate

PALERMO – Il nucleo di controllo attività produttive della polizia municipale ha scoperto due attività abusive, una somministrazione di alimenti e bevande ed un centro estetico, rispettivamente ubicati in via Di Giovanni ed in viale Strasburgo.


In via Di Giovanni, dai controlli degli agenti è emerso che l’attività di somministrazione di alimenti e bevande veniva svolta senza alcuna autorizzazione amministrativa. Il proprietario dell’attività è stato sanzionato per ottomila euro e l’attività è stata chiusa. Il titolare ha cercato di opporsi al provvedimento, ma gli agenti hanno saputo gestire la rabbia dell’uomo e hanno proceduto con l’azione di sequestro.


Nel centro estetico di viale Strasburgo gli agenti hanno riscontrato che il titolare svolgeva l’attività senza l’ autorizzazione amministrativa. Il procedimento è stato il medesimo: multa (in questo caso per soli novecento euro) e sequestro del centro estetico.