Lucca Sicula, proclamato lutto cittadino per la morte del 18enne Gianvito Pio Di Leo

Lucca Sicula, proclamato lutto cittadino per la morte del 18enne Gianvito Pio Di Leo

LUCCA SICULA – Aveva 18 anni e tutta la vita ancora davanti Gianvito Pio Di Leo, tragicamente deceduto in un incidente che non gli avrebbe lasciato scampo. L’intera comunità di Lucca Sicula, piccolo borghetto in provincia di Agrigento, è sotto shock per la notizia.

Il primo cittadino, Salvatore Dazzo, che sta tornando da Messina per incontrare i familiari della giovane vittima, ha proclamato il lutto cittadino.


Oltre a questo sono stati annullati tutti i festeggiamenti in programma dal 7 al 9 settembre per i 400 anni della fondazione di Lucca Sicula.

Le indagini sono ancora in corso per ricostruire con esattezza i contorni della tragedia. L’auto a bordo della quale si trovava Gianvito insieme a 3 amici, una Lancia Y, sarebbe precipitata in un burrone in contrada Dragotto. Per il 18enne, non alla guida ma tra i passeggeri del mezzo, non c’è stato nulla da fare.