Vive da sola ma le chiedono di pagare quasi 200mila euro di acqua: errore di calcolo nella bolletta

Vive da sola ma le chiedono di pagare quasi 200mila euro di acqua: errore di calcolo nella bolletta

SCICLI – 200 mila euro: sono una cifra che molte famiglie vorrebbero avere per poter pagare il mutuo, o comprare una nuova casa, o magari come fondo per gli studi dei figli. Ma la storia che vi stiamo per raccontare è diversa, infatti, una signora si è vista recapitare una bolletta di quasi 200 mila euro.

La donna si è vista recapitare a casa una bolletta dell’acqua di 197.043,22 euro, riguardante un periodo di 5 mesi, dal 20 luglio al 31 dicembre 2016. Il consumo effettivo nella casa, però, è stato di mc 66.637.


Ma la vera domanda è: come mai una donna che vive da sola in casa, debba pagare 200 mila euro, quando in una famiglia di 3 persone il costo medio delle bollette aggira intorno a 200-300 euro?

Il comune ha spiegato che si tratta di un errore di calcolo e che ha già provveduto a contattare i cittadini che hanno ricevuto bollette con importi eccessivamente elevati.

Fonte foto: sciclivideonotizie