Va a casa di una conoscente e tenta di portarla a letto: 14enne in comunità per tentata violenza sessuale

Va a casa di una conoscente e tenta di portarla a letto: 14enne in comunità per tentata violenza sessuale

CANICATTÌ – Eseguita, dagli agenti del commissariato di Canicattì, un’ordinanza di custodia nei confronti di un 14enne per i reati di tentata violenza sessuale, violazione di domicilio e estorsione nei confronti dei genitori.

Secondo l’accusa, il minorenne si sarebbe introdotto in casa di una sua conoscente 20enne tentando un approccio sessuale con lei.


Attualmente il giovane è stato posto in una comunità alloggio per minorenni in provincia di Caltanissetta. Le indagini sul caso sono ancora in corso.

Gli inquirenti stanno esaminando quanto raccontato dalla giovane presunta vittima di violenza sessuale, che avrebbe denunciato l’accaduto.

Al 14enne sarebbe stato contestato anche il maltrattamento alla madre e una richiesta di denaro inoltrata a quest’ultima.