Tragedia a Lampedusa, barcone si ribalta in mare: 5 morti e 48 superstiti, 256 i migranti sbarcati nella notte

Tragedia a Lampedusa, barcone si ribalta in mare: 5 morti e 48 superstiti, 256 i migranti sbarcati nella notte

AGRIGENTO – È triste il bilancio della tragedia avvenuta nella notte e che ha causato il decesso di cinque migranti, morti a seguito di un naufragio che ha colpito il barcone sul quale erano a bordo, a circa 5 miglia da Lampedusa.

Cinque soggetti hanno perso la vita, mentre 48 superstiti sono stati recuperati. Le salme di chi non ce l’ha fatta sono state portate al Molo Favarolo, così come i superstiti.


La dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio degli inquirenti che in queste ore cercheranno di ricostruire la vicenda dai contorni ancora poco chiari.

I migranti si trovavano a bordo di una imbarcazione quando, per cause ancora in corso di accertamento, si sarebbe ribaltata facendo finire in mare i soggetti a bordo.

Nella notte, in totale, sono stati 256 i migranti che hanno raggiunto l’Isola con ben quattro barconi. Tre imbarcazioni sono state soccorse mentre la quarta, con a bordo sei tunisini, è riuscita ad approdare intorno alle 7 circa di oggi direttamente al porto.

Fonte foto Ansa Sicilia