Strade piene, ma negozi vuoti in Sicilia: i primi giorni di saldi si rivelano un vero e proprio flop

Strade piene, ma negozi vuoti in Sicilia: i primi giorni di saldi si rivelano un vero e proprio flop

Strade piene, ma negozi vuoti in Sicilia: i primi giorni di saldi si rivelano un vero e proprio flop

PALERMO – L’inizio dei saldi, che dovrebbe segnare il momento per “ripartire”, almeno per i commercianti, non è quello sperato. In Sicilia, infatti, si rivelano un vero e proprio flop.


La scelta di anticiparli al primo luglio, diversamente dalle altre Regioni che sono rimaste ferme all’uno agosto, non sembra essere stata la strada giusta. Almeno per il momento.


Le eccezioni sono veramente poche e, anche se le strade sono trafficate, nei negozi non ci sono clienti, o per lo meno non come prima. Le aspettative per i commercianti erano sicuramente più elevate, probabilmente toccherà aspettare ancora qualche giorno prima che i saldi ingranino la marcia.

E, sebbene vi siano delle rare deroghe, la regola è pienamente confermata: ancora in giro c’è preoccupazione per il “nemico invisibile” e si tenta di prestare le massime cautele per evitare ricadute e nuovi contagi.

Immagine di repertorio