Si spegne a 93 anni Andrea Camilleri: scrittore siciliano e “padre” del Commissario Montalbano

Si spegne a 93 anni Andrea Camilleri: scrittore siciliano e “padre” del Commissario Montalbano

AGRIGENTO – Era ricoverato dallo scorso 17 giugno all’ospedale Santo Spirito di Roma a causa di un arresto cardiaco. Oggi, a 93 anni, si è spento Andrea Camilleri, scrittore siciliano originario di Porto Empedocle (Agrigento).


A diffondere la notizia della scomparsa è stata l’Asl Roma 1. Il decesso risalirebbe alle ore 8,20 in seguito all’aggravamento delle sue già critiche condizioni.


In queste ultime ore le condizioni di salute erano sempre più gravi compromettendo le funzioni vitali.

Per volere della famiglia e per stessa volontà del maestro, le esequie saranno riservate.

Era uno scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo, docente di italiano e aveva anche insegnato regia all’Accademia nazionale d’arte drammatica. Ma è stato soprattutto noto per essere il “padre” della fiction targata Rai Uno, “Il Commissario Montalbano”.