Sfonda finestrino di un’auto e ruba computer: 19enne in manette

Sfonda finestrino di un’auto e ruba computer: 19enne in manette

AGRIGENTO – Un 19enne di Canicattì, Simone Gennaro, è finito agli arresti domiciliari. Ad ammanettarlo la scorsa notte sono stati i poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza del comune in provincia di Agrigento.


Le manette sono scattate dopo che gli agenti hanno visto il giovane in via Largo Aosta con una borsa. I poliziotti hanno deciso di bloccarlo, scoprendo all’interno un computer portatile. Il 19enne avrebbe rotto il vetro di un’auto posteggiata e avrebbe portato via la borsa.


Dopo poco gli agenti hanno rintracciato la giovane proprietaria della refurtiva.

Il ragazzo è stato, dunque, arrestato: adesso si trova ai arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Immagine di repertorio