Saldi estivi 2020, ufficialmente rinviati al 1° agosto per garantire la sicurezza dei cittadini

Saldi estivi 2020, ufficialmente rinviati al 1° agosto per garantire la sicurezza dei cittadini

PALERMO – Non è ancora tempo per i saldi estivi e già non mancano posticipi, anticipi e quant’altro. In un primo momento il via doveva essere giorno 1 agosto, successivamente è stato annunciato che, invece, sarebbero partiti l’1 luglio, dopo un confronto con le associazioni di categoria.

Allo stato attuale pare che la risposta definitiva sia verso la prima soluzione: lo start sembrerebbe essere fissato al primo di agosto, salvo disposizioni di senso contrario che potrebbero intervenire successivamente.


Sarà una decisione che riguarderà l’intero Bel Paese anche per la data di fine che sarà uguale per tutti ed è stato scelto il 29 settembre. Questa soluzione, comunque, lascia aperti molti dubbi e perplessità dato che in gioco ci sono fattori importanti ma contrapposti.

La necessità, infatti, è quella del rilancio dell’economia, fortemente segnata dalla situazione che stiamo vivendo ma, dall’altro lato, vi è l’esigenza di garantire la massima sicurezza per i cittadini che stanno tentando di ritornare alla normalità e, per farlo, è necessario adottare tutte le precauzioni del caso. Questa volta si coinvolge anche l’inizio dei saldi che, a quanto pare, saranno posticipati. Di nuovo.

Immagine di repertorio