Proseguono i furti d’auto in Sicilia, due “colpi” messi a segno nell’Agrigentino: indagini in corso

Proseguono i furti d’auto in Sicilia, due “colpi” messi a segno nell’Agrigentino: indagini in corso

CANICATTÌ – Proseguono i furti d’auto in provincia di Agrigento. Gli ultimi due episodi si sono registrati nelle scorse ore nella località di Canicattì, dove sarebbero state portate via una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Punto.

Il primo mezzo è stato rubato in via Vittorio Emanuele, mentre la seconda vettura, appartenente a un 60enne del posto, è stata rimossa in via Padre Francesco Caro.


Sono attualmente in corso le indagini dei carabinieri per riuscire a risalire agli autori dei furti, sempre più frequenti. Nei giorni scorsi episodi del genere si erano verificati anche in altre zone dell’Agrigentino, in particolare a Racalmuto.

Gli stessi responsabili, inoltre, avrebbero provato in passato a portare via anche degli scooter. In base allo studio dei modus operandi dei criminali, non è da escludere un’unica regia dietro quanto accaduto.

Immagine di repertorio