Picchiava la moglie estorcendole denaro per comprare droga: sottoposto a sorveglianza speciale

Picchiava la moglie estorcendole denaro per comprare droga: sottoposto a sorveglianza speciale

SCIACCA –Sciacca, la Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura della Repubblica del Tribunale di Sciacca.

Il provvedimento cautelare è stato eseguito a carico di un saccense, già sottoposto a regime di sorveglianza speciale, indagato per percosse, violazione della misura sopra indicata, tentata estorsione e lesioni a danno della moglie convivente.


L’uomo, per come riscostruito durante le indagini, si è reso responsabile di maltrattamenti sulla donna tra cui strattoni, calci, pugni ed un tentativo di strangolamento – cercando, inoltre, di estorcere alla donna, in maniera insistente, denaro per l’acquisto di stupefacenti.

Per via di queste condotte l’uomo è stato sottoposto a divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima ad una distanza non inferiore a duecento metri, anche dall’abitazione della donna, con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Foto di repertorio