"Ora prendo la pistola", lite rischia di trasformarsi in tragedia: denunciato 47enne

“Ora prendo la pistola”, lite rischia di trasformarsi in tragedia: denunciato 47enne

“Ora prendo la pistola”, lite rischia di trasformarsi in tragedia: denunciato 47enne

AGRIGENTO – Rischiava di finire in tragedia la terribile lite scoppiata per futili motivi al Villaggio Mosè, ad Agrigento.


Secondo una prima ricostruzione, a seguito di un diverbio con alcuni parenti, vicini di casa, un 47enne avrebbe minacciato di utilizzare la pistola.


Sul posto, a seguito delle segnalazioni di quanto stava avvenendo, sono giunti gli agenti delle Volanti della Questura di Agrigento.

Anche se l’arma è risultata legalmente detenuta, pare che gli inquirenti l’abbiano trovata nell’abitazione della madre del 47enne e non in casa dell’intestatario.

La pistola è stata sottoposta a sequestro. Il protagonista della vicenda, invece, è stato denunciato per i reati di omessa custodia di armi e minaccia.

Immagine di repertorio