Omicidio Lorena Quaranta, conferita la Laurea alla giovane uccisa brutalmente dal fidanzato

Omicidio Lorena Quaranta, conferita la Laurea alla giovane uccisa brutalmente dal fidanzato

Omicidio Lorena Quaranta, conferita la Laurea alla giovane uccisa brutalmente dal fidanzato

MESSINA – È stata nominata dottoressa in Medicina e Chirurgia Lorena Quaranta, la giovane originaria di Favara (Agrigento) brutalmente assassinata la sera del 31 marzo dal fidanzato in un appartamento di Furci Siculo, in provincia di Messina.


Il conferimento della Laurea alla memoria della 27enne è avvenuta questa mattina nell’aula magna dell’Università del capoluogo peloritano con la votazione di 110 e lode.

Presente, alla cerimonia, la famiglia della ragazza che si è riunita per celebrare simbolicamente il sogno di Lorena.


Nell’aula magna hanno preso posto il rettore dell’Ateneo messinese, Salvatore Cuzzocrea, che ha fatto parte della commissione che ha giudicato con il massimo dei voti la tesi della giovane, intitolata “Immunodeficienze selettive: la candidiasi mucocutanea cronica“.

Non sono mancate le rappresentanze delle autorità, come il Procuratore aggiunto della Procura di Messina, dottoressa Giovanna Scaminaci, e la dottoressa Caterina Minutoli, in rappresentanza del Prefetto di Messina.

Fonte foto: Facebook – Università degli Studi di Messina