Non si ferma all’alt e investe poliziotto, fuga spericolata nella notte: minorenne denunciato

Non si ferma all’alt e investe poliziotto, fuga spericolata nella notte: minorenne denunciato

AGRIGENTO – La scorsa notte, alle ore 2,50, durante un posto di controllo in viale Sciascia da parte della Polizia di Stato, il conducente di un ciclomotore non ha osservato l’alt impostogli e ha accelerato, generando così un inseguimento.

Il giovane, durante la corsa, ha incrociato un’altra volante e ha provato un’inversione di marcia, dirigendosi verso l’altra volta che aveva iniziato l’inseguimento.


In quel frangente, l’operatore della volante è sceso in strada intimando nuovamente l’alt al ragazzo. Quest’ultimo non ha arrestato la sua corsa e ha colpito il poliziotto, facendolo cadere sul manto stradale.

Poco dopo, il motociclista ha perso il controllo ed è rovinato a terra. Ciononostante, ha tentato la fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce nella vegetazione presente. Gli operatori hanno comunque effettuato accertamenti sulla targa del ciclomotore, risultato non coperto da polizza assicurativa. Il giovane è stato così individuato e identificato.

Il fuggitivo, durante le verifiche, ha affermato che la colpa di quanto accaduto fosse del poliziotto che si era messo in mezzo alla strada, sostenendo di non essersi fermato poiché sprovvisto della patente di guida e che il veicolo era, appunto, senza copertura assicurativa.

Il ragazzo, risultato essere minorenne, è stato portato nell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, insieme ai genitori, dove è stato denunciato in stato di libertà per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il ragazzo è risultato inoltre essere stato già deferito all’autorità giudiziaria in passato per analoghi reati.

Immagine di repertorio