Maltempo in Sicilia, pochi minuti fanno saltare le fogne ad Agrigento: finite in mare acque nere

Maltempo in Sicilia, pochi minuti fanno saltare le fogne ad Agrigento: finite in mare acque nere

AGRIGENTO – Questi primi giorni di settembre sono stati caratterizzati da forti piogge, temporali e cieli nuvolosi e, purtroppo, come sempre le problematiche legate a tali fenomeni vengono sempre “a galla”. Ad Agrigento, come accade in molte città della Sicilia, sono bastati pochi minuti per far saltare il sistemo fognario.

A denunciare quanto accaduto è stata l’associazione Mareamico che spiegano: “È bastato solo qualche minuto di pioggia per far scoppiare le fogne a San Leone, e un quantitativo enorme di acque nere sono finite in mare.


In tutte le città del mondo le condotte fognarie sono sigillate, per evitare che quando piove le acque meteoriche vi finiscano dentro“, sottolinea Mareamico. “Invece ad Agrigento, per colpa di un numero imprecisato di by-pass, queste acque si riversano dentro le fognature facendole scoppiare.

Facciamo un appello alla popolazione, nei prossimi giorni evitate di andare al mare“, conclude l’associazione.