Lutto tra i carabinieri, è morto Ignazio Dalli Cardillo: un infarto lo ha portato via

Lutto tra i carabinieri, è morto Ignazio Dalli Cardillo: un infarto lo ha portato via

AGRIGENTO – È morto ieri sera, a causa di un infarto, Ignazio Dalli Cardillo, 64 anni, sottufficiale carabiniere, noto per essere riuscito a mediare per diversi anni con la moglie dell’ex boss agrigentino Maurizio Di Gati, con lo scopo di farlo consegnare alla giustizia.

Per diversi anni in servizio alla Compagnia dei carabinieri di Canicattì, Dalli Cardillo ha fatto parte del reparto operativo antidroga di Palermo. In seguito, ha operato ad Agrigento dove ha concluso la sua carriera.


Numerosi i messaggi di cordoglio che si stanno moltiplicando in queste ore sui social. “La tua prematura scomparsa mi ha sconvolto“, scrive Valentina su Facebook.

Mi dispiace tantissimo, onore a lei per tutto quello che ha fatto signor Dalli. Condoglianze alla famiglia“, commenta Eugenio. “Riposa in pace Angelo di Dio, sentite condoglianze“, è il pensiero di Giuseppe.

Fonte foto: Facebook – Ignazio Dalli Cardillo