Legato a un palo e lasciato senza acqua né cibo, cane salvato da un passante

Legato a un palo e lasciato senza acqua né cibo, cane salvato da un passante

AGRIGENTO – Una cattiveria inaudita quella commessa nei confronti di un randagio, legato a un palo e abbandonato nel quartiere del campo sportivo di Agrigento.


Una storia triste, ma fortunatamente a lieto fine, raccontata dal quotidiano “La Sicilia”.


Il povero animale sarebbe stato lasciato per diverso tempo senza acqua né cibo. A salvarlo sarebbe stato un passante, che si è accorto delle terribili condizioni del cane e lo avrebbe liberato, permettendogli di fuggire da una morte assicurata.

Non si conosce ancora l’autore dell’ignobile gesto, che nelle ultime ore ha scatenato l’indignazione non solo degli animalisti ma anche di tutta popolazione locale.

Immagine di repertorio