Lampedusa, alla torre di controllo non c’è nessuno: aereo resta in pista e il comandante si scusa

Lampedusa, alla torre di controllo non c’è nessuno: aereo resta in pista e il comandante si scusa

LAMPEDUSA E LINOSA – Episodio particolare quello che si è verificato nelle scorse ore all’aeroporto di Lampedusa (Agrigento), dove un aereo è partito con mezz’ora di ritardo rispetto alla regolare tabella di marcia.

Il volo delle 6,10 diretto per Palermo, infatti, è rimasto per diversi minuti sulla pista con i passeggeri a bordo perché, a quanto pare, alla torre di controllo dell’aeroporto non vi sarebbe stato nessuno.


L’imprevisto ha causato enorme imbarazzo sull’aereo, a tal punto da spingere il comandante del velivolo a chiedere scusa a tutti i passeggeri presenti.

In 42 anni di volo, mai successo nulla di simile” avrebbe detto il comandante, così come riportato dall’Ansa.

Foto di repertorio