La fuga di gas e l’esplosione, muore il 27enne Dario Di Nolfo. Il cordoglio sui social: “Resterai nei nostri cuori”

La fuga di gas e l’esplosione, muore il 27enne Dario Di Nolfo. Il cordoglio sui social: “Resterai nei nostri cuori”

AGRIGENTO – Grave lutto per la città di Agrigento che piange la scomparsa del 27enne Dario Di Nolfo, deceduto a causa di una tremenda esplosione che si sarebbe verificata nei giorni scorsi nella sua abitazione in Portogallo.

Secondo le prime informazioni, il giovane siciliano sarebbe rimasto coinvolto nell’incendio propagatosi a seguito dello scoppio causato – a quanto pare – da una fuga di gas.


Nonostante il trasporto in ospedale, per il giovane non ci sarebbe stato nulla da fare. La morte del 27enne sarebbe giunta nella serata di ieri.

La notizia si è diffusa rapidamente sui social network e sono diversi i messaggi di cordoglio apparsi per ricordare il giovane tragicamente defunto. “Abbiamo appreso la notizia della precoce scomparsa di un componente del nostro gruppo“, si legge sulla pagina Facebook della Scuola di Folklore Internazionale di Agrigento Val d’Akragas.

Lo ricordiamo sempre sorridente, educato, sensibile, ironico, affettuoso, ambizioso e amante del nostro folklore. Siamo addolorati e sconvolti per l’accaduto. Siamo vicini alla famiglia e ci associamo al loro immenso dolore. Ciao Dario, resterai sempre parte della nostra grande famiglia e nei cuori di ognuno di noi!“, aggiunge la scuola

A ricordare il giovane è anche l’ASD Agrigento Futsal: “Il presidente, la dirigenza e tutta la Squadra dell’Agrigento Futsal si associano al dolore che ha colpito il caro amico Roberto Di Nolfo per la prematura scomparsa del figlio Dario. Sentite condoglianze”, si legge sulla pagina Facebook.

Anche la squadra sportiva dell’Akragas si unisce al cordoglio: “L’Akragas Calcio, i dirigenti, i tecnici, i giocatori e tutti i collaboratori partecipano al dolore per la tragica scomparsa in Portogallo del giovane agrigentino Dario Di Nolfo, figlio di Roberto tifosissimo dell’Akragas e da sempre vicino alla Società biancazzurra. L’Akragas esprime la propria vicinanza e le più sentite condoglianze alla famiglia Di Nolfo“.

Fonte foto: grandangoloagrigento.it