In stato confusionale sulla linea ferroviaria Agrigento-Palermo, gli agenti salvano ragazza prima dell’irreparabile

In stato confusionale sulla linea ferroviaria Agrigento-Palermo, gli agenti salvano ragazza prima dell’irreparabile

AGRIGENTO – Camminava pericolosamente lungo la linea ferroviaria nei pressi di Trabia. Qui gli operatori Polfer di Agrigento, impegnati in un servizio di pattugliamento a bordo treno nella tratta Agrigento-Palermo, hanno rintracciato una ragazza e l’hanno tratta in salvo.

All’atto del passaggio del convoglio, era stata vista lungo la linea ferroviaria all’interno di una galleria; il personale ferroviario ha fermato la corsa del treno e gli agenti l’hanno soccorsa e fatta salire a bordo per poi affidarla alle cure del personale sanitario fatto intervenire alla stazione di Palermo centrale.


Era in evidente stato confusionale, si era allontanata da un ospedale del capoluogo dove era in cura per le sue condizioni psichiche. Questo uno degli interventi effettuati dalla Polfer in Sicilia nella settimana dal 28 marzo al 3 aprile 2022. Il bilancio di questa attività è stato di 4 indagati, 3.231 persone controllate, 48 treni presenziati, 26 veicoli ispezionati e 317 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria.

Sono state rintracciate 4 persone di cui 3 minori extracomunitari, sorpresi alla stazione di Agrigento mentre cercavano di salire su un treno per raggiungere Palermo. I giovani, dopo gli accertamenti dei poliziotti sono stati riaffidati alla comunità da cui si erano allontanati.

Foto di repertorio