Focolaio in zona rossa: ricoverato anche un operatore di una casa di riposo

Focolaio in zona rossa: ricoverato anche un operatore di una casa di riposo

SAMBUCA DI SICILIA – Non si arresta l’ondata di contagi nel comune di Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento, dove si registra anche un ricovero per uno degli operatori, un assistente, della casa di riposo diventata un vero e proprio focolaio.


L’operatore, dopo esser arrivato in Pronto Soccorso nella serata di ieri, è stato ricoverato all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca (Agrigento). Salgono così a 8 i sintomatici ricoverati: 7 anziani e l’assistente della Rsa.

Complessivamente, invece, dalla casa di riposo, nella notte tra sabato e domenica scorsa, sono stati evacuati 18 anziani che, adesso, sono ricoverati fra Agrigento, Sciacca e Caltanissetta. Nella struttura cluster dell’epidemia nel noto borgo dell’Agrigentino sono rimasti 9 anziani e alcuni dipendenti.


A Sambuca di Sicilia, zona rossa fino al prossimo 7 novembre, intanto si registrano 65 positivi e 4 decessi.

Immagine di repertorio