Esplosione di Gubbio, muore il 19enne siciliano Samuel Cuffaro: “Famiglia straziata dal dolore”

Esplosione di Gubbio, muore il 19enne siciliano Samuel Cuffaro: “Famiglia straziata dal dolore”

RAFFADALI – È siciliana una delle vittime provocate dalla terribile esplosione avvenuta nella giornata di ieri in un laboratorio per il trattamento della cannabis terapeutica di Gubbio, in provincia di Perugia.

Samuel Cuffaro, 19enne operaio originario della località di Raffadali, in provincia di Agrigento, sarebbe stato investito fatalmente dallo scoppio in quanto impegnato all’interno della struttura a sistemare dei materiali.


La notizia della morte del giovane siciliano ha gettato nello sconforto l’intera comunità agrigentina, che piange dunque uno dei suoi figli scomparso nella maniera più tragica.

I genitori di Cuffaro, così come descritto dall’Ansa, si sono affidati all’avvocato Ubaldo Minelli. “La famiglia è straziata dal dolore. Seguiamo ora gli accertamenti che dovranno stabilire le cause e l’innesco delle plurime esplosioni che hanno distrutto la palazzina“, ha sottolineato il legale.

Fonte foto: Facebook – Samuel Cuffaro