Dense colonne di fumo nero: in fiamme isola ecologica

PORTO EMPEDOCLE – Porto Empedocle è stata di nuovo avvolta tra le fiamme.


I pompieri del comando provinciale, sono dovuti intervenire in contrada Caos, nei dintorni dell’isola ecologica. Proprio lì è avvenuta la combustione di un ammasso di sterpaglie e cumuli di rifiuti depositati.


Notevole sarebbe stato il quantitativo di diossina sprigionato nell’aria con le alte e dense colonne di fumo nero, visibili anche a chilometri di distanza.

Le fiamme sono, poi, ricomparse anche in via dello Sport dove provvidenziale, anche in questo caso, è stato l’intervento dei vigili del fuoco.

Incessante il lavoro dei vigili del fuoco, che garantiscono la loro presenza nel territorio agrigentino, caratterizzato da un continuo allarme incendi.

Immagine di repertorio