Comuni zona rossa in Sicilia, cosa si può e cosa non si può fare: le risposte alle FAQ più gettonate

Comuni zona rossa in Sicilia, cosa si può e cosa non si può fare: le risposte alle FAQ più gettonate

PALERMO – Nelle ultime settimane sono risaliti vertiginosamente i contagi in Sicilia e, come prevedibile, in alcuni comuni si sono creati veri e propri focolai che hanno spinto la Presidenza della Regione Siciliana ad emanare ordinanza e far scattare la zona rossa, come nei casi di Sambuca di Sicilia (Agrigento), Mezzojuso(Palermo) e Randazzo (Catania).


Nei comuni dove è stato riscontrato un cluster epidemiologico e si è proceduto all’istituzione della zona rossa, alcuni cittadini hanno riscontrato confusione per quanto riguarda quello che si può e non si può fare. A chiarire le restrizioni il comune di Sambuca di Sicilia attraverso un comunicato.

Le risposte alle vostre domande

Possono rimanere aperti gli esercizi commerciali, le attività produttive/artigianali e i cantieri edili?


Come spiegato dall’ordinanza, le attività sopra elencate possono continuare anche in zona rossa. Devono rimanere chiusi invece pub, sale giochi, scuole ballo, musei, biblioteche e luoghi di cultura, palestre, centri sportivi, circoli culturali e ricreativi. Come sempre per le attività che rimarranno aperte, l’accesso della clientela è consentito con l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Vivo in un comune zona rossa, posso andare a lavorare fuori?

Purtroppo non è possibile andare al lavoro fuori dal comune-cluster ad eccezione di residenti e domiciliati che devono garantire le attività necessarie per la cura e l’allevamento degli animali, nonché per le attività non differibili connesse al ciclo biologico di piante purché condotti a titolo individuale. Per quanto riguarda lavoratori del sistema sanitario, militari e assimilabili, questi ultimi potranno uscire dai varchi solo previa attestazione del datore che sottolinea come l’assenza del soggetto crei disservizi nello svolgimento di servizi essenziali e salute pubblica.

Ricordiamo, però, che se si risiede in un comune zona rossa e il proprio posto di lavoro è all’interno del territorio comunale, è consentito andare a lavoro.

Vivo a Sambuca e devo uscire dal territorio comunale per delle cure mediche o dei controlli sanitari, posso?

, se l’urgenza e l’indifferibilità del controllo o della terapia è attestata dal medico curante. Rimane consentita la circolazione a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico e/o privato all’interno del territorio comunale zona rossa per motivi di salute.

Si può uscire per le esigenze del proprio animale domestico?

La risposta è sì ma solo nel territorio prossimo alla propria abitazione.

Si può uscire a fare la spesa?

Sì, ma sono una volta al giorno.

Immagine di repertorio