Cinque minori rintracciati alla Stazione di Agrigento

Cinque minori rintracciati alla Stazione di Agrigento

AGRIGENTO – Gli agenti della Polizia ferroviaria di Agrigento hanno rintracciato all’interno della locale stazione 5 minori stranieri, allontanatisi arbitrariamente dalla comunità dell’Agrigentino a cui erano stati affidati.

I ragazzi, di età compresa tra 16 e 17 anni, provenienti dal Corno d’Africa, si trovavano in stazione perché intenzionati a raggiungere Palermo con il primo treno utile.


I poliziotti, dopo gli accertamenti di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, li hanno riaffidati alla comunità da cui erano fuggiti.

Il bilancio

Da gennaio ad aprile 2022, in tutta la Sicilia, la Polfer ha rintracciato 43 persone di cui 34 minori, un numero in crescita del 34% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente quando erano state ritrovate 32 persone scomparse di cui 22 minori.

Si tratta soprattutto di persone di sesso maschile e di nazionalità straniera che si allontanano dai centri di accoglienza per raggiungere località del Nord o estere, ma anche di ragazzi che si distaccano dalla propria famiglia di origine in seguito a dissidi familiari.

Quanto agli adulti, nella maggior parte dei casi si tratta di persone, soprattutto anziane o con problemi psichici che, dopo aver lasciato la propria residenza, non riescono a farvi ritorno.