Caldo da record e rischio incendi, in Sicilia scatta l’allerta della Protezione Civile: temperature vicine ai 40 °C

Caldo da record e rischio incendi, in Sicilia scatta l’allerta della Protezione Civile: temperature vicine ai 40 °C

PALERMO – In Sicilia si sta esagerando con le belle giornate e, in particolar modo, con l’aumento delle temperature. Proprio per via di tali condizioni climatiche, gli abitanti dell’Isola hanno già assistito ai primi incendi.


Ma la giornata di domani non scherza nemmeno. Infatti, come confermato dalla Protezione Civile Sicilia, l’allerta incendi è estesa su tutto il territorio.

Nello specifico, la pericolosità sarà alta a Palermo, Trapani, Messina e Agrigento. Invece, troveremo l’allerta con rischio medio nelle province di Catania, Caltanissetta, Enna, Ragusa e Siracusa.


A confermare il quadro ci sono le temperature. Si registreranno 38 gradi a Palermo, 35 a Trapani, 34 ad Agrigento e Caltanissetta, 32 a Ragusa, 29 a Enna, 28 a Catania, 25 a Siracusa, e infine 21 a Messina.

I mari saranno poco mossi o addirittura calmi lungo tutti i versanti dell’Isola, tranne a sud-ovest dove saranno mossi. Brutte notizie per gli allergici, in vista di un’alta concentrazione di polline nell’aria di tutto il territorio regionale.

Immagine di repertorio