Cagnolino rimane chiuso in casa per alcuni giorni: salvato dai vigili del fuoco e dalla polizia

Cagnolino rimane chiuso in casa per alcuni giorni: salvato dai vigili del fuoco e dalla polizia

PORTO EMPEDOCLE – I vigili del fuoco, insieme alla polizia municipale, hanno salvato un cagnolino a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento.

L’animale era rimasto chiuso in casa per diversi giorni dato che la padrona si trovava ricoverata in ospedale.


L’intervento è stato salvifico. Si è evitato il peggio per il cane e, allo stato attuale, le sue condizioni di salute non sembrerebbero essere compromesse.

Il sindaco Calogero Martello si è complimentato con il comandante della polizia municipale Rosario Prestia e con i vigili del fuoco per il bellissimo gesto.

Foto di repertorio