Avvelenati e uccisi 5 gattini e un cane: la proprietaria in lacrime dopo il gesto ignobile – FOTO

Avvelenati e uccisi 5 gattini e un cane: la proprietaria in lacrime dopo il gesto ignobile – FOTO

MENFI –Sono senza fiato, pensavo di non dover più vivere quanto vissuto durante la strage di Sciacca (2018), e invece qualche giorno fa a Partanna e ora a Menfi, in via Fazzello, torna l’orrore!“.

Questo è quanto denuncia l’associazioneOasi Ohana: i pelosi di Chiara” dove tra venerdì e domenica sarebbero stati avvelenati e uccisi quattro gattini, la loro mamma e anche un Jack Russell di nome Cannella.


La proprietaria, Valentina, secondo quanto comunicato all’associazione, avrebbe chiamato in lacrime dopo l’accaduto. Un gesto ignobile e inspiegabile.

È stato usato un veleno potentissimo, difficilmente acquistabile senza autorizzazione. Prima sono morti mamma e gattini, poi è toccato alla sua amata Cannella, che era stata vista pochi secondi prima mangiare qualcosa vicino al cancello“, prosegue il post.

Ancora: “Già una decina di anni fa, nello stesso quartiere c’era stata un’altra strage di gatti, sempre a base di veleno, e già all’epoca sembrava che il problema fossero alcuni residenti che mal sopportavano la presenza degli animali di quartiere!“.

Valentina è devastata, quello che ha subito è inumano. Mi appello pubblicamente a carabinieri, polizia municipale e sindaco: fate qualcosa. C’è un assassino a piede libero!“, concludono dall’associazione.

Fonte foto: Oasi Ohana: i pelosi di Chiara

Le foto