Asporto e consegne a domicilio per bar e ristoranti anche nei festivi e fuori comune: nuova circolare in Sicilia - I DETTAGLI

Asporto e consegne a domicilio per bar e ristoranti anche nei festivi e fuori comune: nuova circolare in Sicilia – I DETTAGLI

Asporto e consegne a domicilio per bar e ristoranti anche nei festivi e fuori comune: nuova circolare in Sicilia – I DETTAGLI

PALERMO – Una nuova circolare della Protezione civile, la circolare n. 15 dell’8 maggio, ha dichiarato che ristoranti, bar e pasticcerie potranno, da adesso, potranno assicurare il loro servizio d’asporto anche la domenica e nei giorni festivi.


Viene inoltre specificato che, al fine di permettere il servizio di queste attività commerciali, “è possibile l’eventuale spostamento da fuori comune“.


Naturalmente nella stessa circolare vengono ribaditi il divieto di assembramento e il doveroso rispetto delle norme restrittive ancora in vigore, infatti tutti coloro i quali vorranno usufruire dei servizi di asporto dovranno sostare in fila mantenendo una giusta distanza e indossando la mascherina.

Per tutte le attività, quali bar, ristoranti e pasticcerie, al momento operanti secondo le sopracitate disposizioni, la riapertura vera e propria dovrebbe avvenire il 18 maggio. Nel frattempo, intorno alla metà della prossima settimana, dovrebbero essere registrati i nuovi dati sull’andamento dei contagi da Covid-19, col fine di stabilire l’allentamento o meno delle norme di contenimento e disporre un nuovo Dpcm.

È stata inoltre annunciata la riapertura di barbieri e parrucchieri il 18 maggio. In ultimo, il presidente della Regione Nello Musumeci ha ribadito: “Vogliamo attenerci alle linee generali del governo, anche perché il controllo sanitario sta in capo allo Stato“, sottolineando così che la Sicilia si adeguerà a seguire le linee predisposte dal Presidente del Consiglio.