“I vax uccidono” e “giù le mani dai bambini”, scritte deliranti all’hub del Palacongressi: indagini in corso

“I vax uccidono” e “giù le mani dai bambini”, scritte deliranti all’hub del Palacongressi: indagini in corso

AGRIGENTO – Si moltiplicano gli avvistamenti di scritte realizzate da alcuni no-vax ad Agrigento. L’ultimo episodio infamante si è registrato nelle scorse ore, davanti all’hub vaccinale allestito nel Palacongressi del Villaggio Mosè.

Le frasi sono state realizzate con della vernice rossa su un muro esterno alla struttura. “I vax uccidono” e “Giù le mani dai bambini” sono i messaggi deliranti realizzati dai vandali.


Presente anche l’ormai famosa “W“, simbolo del movimento che si oppone ai vaccini e alla presunta “dittatura sanitaria”. Le scritte sono state prontamente rimosse, mentre sul posto si sono presentati i carabinieri per avviare le indagini e cercare di risalire agli autori.

Di particolare aiuto potrebbero rivelarsi le telecamere di videosorveglianza piazzate nell’area. Nelle scorse settimane altri episodi simili si erano verificati in prossimità di alcuni istituti scolastici della città di Agrigento.

Fonte foto: agrigentooggi.it