Le si gonfia all’improvviso il dito, l’anello resta incastrato: intervengono i vigili del fuoco

Le si gonfia all’improvviso il dito, l’anello resta incastrato: intervengono i vigili del fuoco

AGRIGENTO – Un episodio che ha del singolare quello accaduto ad Agrigento, dove una signora anziana ricoverata in un reparto dell’ospedale “San Giovanni di Dio” della città di Templi si è ritrovata con l’anello incastrato nel dito della mano sinistra.

Il seguente episodio comunque potrebbe essere imputato un possibile rigonfiamento dell’arto: forse perché troppo stretto l’anello, o altre per motivazioni legate allo stato di salute della donna, che per motivi personali era ricoverata nella struttura ospedaliera agrigentina dove, addirittura, sono dovuti giungere sul posto i vigili del fuoco.


La squadra di soccorso è intervenuta ed è stata assistita dal personale medico.

Grazie numerose tecniche e strumenti dei vigili, è stato possibile rimuovere l’oggetto che aveva bloccato il flusso di sangue nell’arto della malcapitata anziana. L’intervento di rimozione dell’anello è durato circa 30 minuti.

Foto di repertorio