Cede cocaina a un acquirente, ma i poliziotti lo beccano: ai domiciliari 21enne nel Catanese

Cede cocaina a un acquirente, ma i poliziotti lo beccano: ai domiciliari 21enne nel Catanese

ADRANO – Prosegue l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, svolta dal commissariato di Adrano (CT). Nella serata di ieri, infatti, gli operatori hanno ricevuto la notizia che in via Parigi si stesse svolgendo tale illecita attività. Sono stati subito organizzati adeguati servizi di appostamento e osservazione che hanno fatto notare come, in effetti, nella citata via un giovane, dell’apparente età di circa 20 anni, fosse intento a cedere della sostanza stupefacente in cambio di denaro a un acquirente di passaggio.

Una volta bloccati immediatamente i soggetti coinvolti nello scambio, entrambi sono stati accompagnati in commissariato per procedere alla loro identificazione e al foto-segnalamento. G.R., 21 anni, che poco prima era stato visto cedere lo stupefacente, è stato trovato con sette dosi di cocaina addosso, avvolta da involucri in cellophane, e 170 euro, suddivisi in banconote di vario taglio, guadagno dell’attività di spaccio e, quindi, immediatamente arrestato. L’autorità giudiziaria, successivamente, ha disposto per lui gli arresti domiciliari nella propria abitazione.


Il reato contestatogli è la cessione illecita di sostanze stupefacenti, per il quale rischia la pena della reclusione da sei mesi a quattro anni e la multa da 1.032 a 10.329 euro.

L’acquirente, un uomo di 31anni, trovato in possesso della dose di cocaina acquistata poco prima, è stato segnalato al Prefetto.

Immagine di repertorio